Menu

Legno Lab

My active interest in the Italian woodworking magazine Legno Lab started in the beginning of 2013 when I started working for furniture makers Francesco Cremonini and Giacomo Malaspina, editors of the magazine. It is through this working experience, which involved the learning of traditional techniques used for ancient pieces of furniture (G.Malaspina) and modern methods applied to the essential “lines” of contemporary furniture’s design (F.Cremonini, that I developed my own personal vision of furniture making. Some of my personal projects started to be published and nowadays I regularly collaborate with the magazine (www.legnolab.it).

A partire dal 2013 ho iniziato a collaborare con la rivista Legno Lab, mensile italiano sulla lavorazione del legno. Frequentando le botteghe di Giacomo Malspina e Francesco Cremonini, ebanisti di alto livello e redattori della rivista, ho avuto la possibilità di fare un vero e proprio salto di qualità nella mia carriera di apprendista, studiando da una parte le tecniche di lavorazione legate al mobilio del passato (utilizzo di strumenti manuali, metodi di costruzione e tecniche di restauro), e dall’altra le tecniche innovative e il “disegno” della falegnameria moderna. Alcuni miei progetti personali sono stati pubblicati (su Legnolab) e gradualmente sono entrato a far parte dei collaboratori stabili della rivista che tutt’ora rappresenta in Italia un punto di riferimento per gli appassionati della lavorazione del legno (www.legnolab.it).